come fare venire una donna orgasmo femminile

Come far Venire una Donna? Tutti i Segreti per l’Orgasmo Femminile

Molti uomini non chiedono ad altri come migliorare le proprie prestazioni, ma sono tantissimi quelli che cercano di informarsi online e scoprire come far venire una donna.

Iniziamo col dire che per far godere una donna, sono molto importanti il sesso orale e i preliminari più che la penetrazione in sé.

Sesso Orale: Cunnilingus

Per quanto una penetrazione ben fatta e della giusta durata sia sempre piacevole, soprattutto se si fanno posizioni come la pecorina che stimolano il clitoride, leccare la figa di una donna la fa sentire speciale e la fa godere molto di più.

Ovviamente, anche nel sesso orale è necessario essere preparati e sapere cosa si sta facendo.

Quindi, sappiate che le zone più sensibili della vagina sono le grandi labbra e le piccole labbra e, soprattutto, il clitoride.

I Preliminari

Una vagina non eccitata è asciutta e poco accessibile, quindi è necessario farla bagnare, in maniera diretta, magari sfiorandola, accarezzandola e baciandola o in maniera indiretta prestando attenzione alle zone erogene come il collo, le orecchie, il seno e i capezzoli.

Se volete iniziare a leccare la vagina della donna, prima vi conviene girarle intorno e cioè cominciare dall’inguine, internocosce e gambe e poi passare alla zona pubica e alle grandi labbra e, prima di infilare le dita, magari leccatele o fategliele leccare.

Come Leccare la Vagina?

Per leccare una vagina e darle piacere è necessario cominciare a leccarla dal basso verso l’alto più volte fin quando non si vede gonfiarsi il clitoride per poi cominciare a baciarlo prestando, sempre, attenzione a come lei reagisce.

Infatti, se giocate bene col clitoride lei ve lo premerà, inconsciamente, contro altrimenti si ritrarrà e questo significherà che state sbagliando qualcosa.

Non siate aggressivi e veloci, ma dolci e continui in modo da darle un piacere continuo ed evitare di stancarvi e mollare sul più bello.

Se proprio non ce la fate, potete aiutarvi con i tanti succhia vagina e succhia clitoride in modo da rendere anche la leccata di figa un pò più particolare e divertente e dare alla vostra donna forti orgasmi in pochi minuti.

La Leccata di Vagina Passo Passo

Cominciare dal leccare l’inguine, affondare la faccia nel suo pube e sfiorate la sua fessura con la punta della lingua, separate le grandi labbra con la lingua e fate avanti e dietro con la lingua nella vagina come fosse un cazzo che la scopa fin quando non vedete il clitoride eccitato.

Quando lo vedete e lei vi sembra così eccitata, allora prendete il clitoride in bocca e penetratela con le dita andandole a muovere come se stesse scavando verso l’esterno.

Mi raccomando, mentre toccate con le dita non mollate il clitoride dalla bocca.

Se avrete fatto bene il vostro lavoro, la vedrete tremare, squirtare, arrossire o avere i capezzoli duri e allora non dovrete lasciar stare il clitoride e fare con la lingua dentro e fuori dalla vagina.

Dopo l’orgasmo non penetrate subito la vagina col vostro pene, ma accarezzatela per permetterle di riprendersi ed essere pronta a farsi riempire.

Come Masturbare una Donna e Farla Venire

Per molte donne, l’orgasmo vaginale è diverso da quello clitorideo. Una regola vera e propria su come masturbare una donna e farle raggiungere l’orgasmo clitorideo non c’è perché ogni donna è diversa dalle altre.

Ad ogni modo, è sempre bene cominciare dai preliminari e quindi, a parte avere delle unghie tagliate iniziare, a stimolare le parti esterne.

Quindi, prima di iniziare a masturbarla cominciate ad accarezzare le gambe e le cosce e stuzzicarle con dei baci, col la lingua e dei morsi.

Iniziate a sfiorarle con le dita fino ad arrivare alle grandi labbra e muovetele delicatamente su e giù iniziando a premere leggermente verso l’interno così le labbra si riscalderanno e voi potrete iniziare a dedicarvi alla vulva premendo tuta la mano su di essa e strofinando delicatamente in modo circolare.

Quando vedrete che la donna è eccitata e il clitoride bello gonfio, allora potrete iniziare a toccarlo con le dita con movimenti circolari e passandoci sopra la lingua in modo che si inizi a lubrificare sempre meglio la vagina.

State sempre attenti ai segnali che vi lancia, se toccate nel modo giusto o sbagliato dovreste capirlo facilmente.

Una smorfia di dolore o una mano allontanata, ad esempio, sono chiari segnali che state sbagliando, così come l’aumento delle pulsazioni, respiro affannoso e rapido, gemiti improvvisi, tremore devono portarvi a insistere sul punto che state toccando.

Quando la vostra partner sarà pronta potrete addentrarvi nella vagina e infilare il dito medio in modo da poter utilizzare il pollice per continuare a toccarle il clitoride.

Come detto, prestate attenzione alle reazioni e appena capirete che il vostro movimento è apprezzato infilate un secondo dito e andate in fondo alla ricerca del punto g andando a spingere fino a verso l’ombelico.

Sentirete di aver trovato il suo punto del piacere quando il respiro della vostra donna si farà più affannato e inizierà a muoversi esigendo di più, in questo momento dovrete massaggiare il suo punto g con le dita come se lo stesse tirando verso di voi e magari la farete squirtare.

A parte tutto questo, non dimenticate che avete due mani e che potete stimolare più zone erogene contemporaneamente. Giocate con i capezzoli, il collo, le orecchie, i gomiti, l’interno coscia, le natiche e toccate il clitoride e non trascurate nemmeno di dire qualche frase eccitante che riesca a masturbare la mente prima del corpo.

Come Masturbare una Donna con i Sex Toys?

Oltre la masturbazione classica, si può masturbare una donna con i sex toys e rendere il tutto più divertente e piacevole e, anche, meno monotono.

Tra i sex toys più adatti per giocare con la propria partner e masturbarla ci sono i succhia clitoride, i finger vibe e anche i vibratori rabbit.

Con un succhia clitoride, ad esempio, potete aiutarvi nella fellatio e stimolarle maggiormente il clitoride fino a farla letteralmente impazzire.

Mentre, con un finger vibe le potrete fare un ditalino come non ha mai provato prima. Sarà sufficiente infilare questo vibratore al vostro dito e poi passarlo diritto sul clitoride che si accenderà in pochi minuti e la porterà ad un orgasmo da urlo.

Infine, con un bel vibratore rabbit potrete unire il piacere della penetrazione a quello dell’orgasmo clitorideo regalando alla vostra partner un piacere unico.

Info
Come far Venire una Donna? Tutti i Segreti per l’Orgasmo Femminile
Titolo
Come far Venire una Donna? Tutti i Segreti per l’Orgasmo Femminile
Descrizione
Se sei alle prime armi o vuoi migliorare leggi questo articolo scopri come fare venire una donna con tutti i segreti per l'orgasmo femminile.

sconto iscrizione newsletter