footjob masturrbazione con i piedi

Footjob: Come Fare la Masturbazione con i Piedi

Footjob, in inglese vuol dire letteralmente “lavoro di piede”, rapportandolo in un contesto erotico possiamo definirlo vera e propria masturbazione effettuata con i piedi, più volgarmente sega con i piedi.

Il foot fetish, ossia feticismo dei piedi, è molto più diffuso di quanto pensiamo, per quanto nell’immaginario femminile non c’è molto di eccitante riguardo una parte del corpo che per lo più lasciamo coperta per gran parte dell’anno.

Studi recenti condotti su un campioni di 5000 persone sessualmente attive hanno evidenziato come il 26% ha un feticismo legato ad una parte del corpo in particolare, e di questi, ben il 47% ha dichiarato che quella parte sono i piedi.

Le ragioni che sottendono a questa scelta sono molteplici e a riguardo ogni psicologo ha detto o dice la sua.

Freud collegava la passione per i piedi, in gran parte degli uomini eterosessuali, al concetto di ansia da castrazione del pene.

Intorno ai due anni un bambino “scopre “ che il suo riferimento, la madre, non ha il pene e ne cerca un sostituto nel corpo, data la bassa statura il primo elemento che vede somigliante ad un pene, sono i piedi.

Nell’Enciclopedia sul sesso troviamo scritto invece che la podofilia deriva da un’esperienza emotiva, in quanto i piedi emanerebbero un odore fortemente afrodisiaco e, in quanto zona nascosta, avrebbero un valore intimo.

Secondo una spiegazione anatomica, in molti individui si creano connessioni celebrali tra l’area che controlla i genitali e quella che controlla i piedi in quanto molto vicine nella corteccia somatosensoriale.

Come si evince le possibili spiegazioni per questo genere di passione sono davvero tantissime e credo abbastanza soggettive, ma per la maggioranza è possibile che questa pratica sia vista semplicemente come meno complicata ed estrema di altre.

Come Masturbare con i Piedi

La donna modella il pene con la pianta di entrambi i piedi, stringendo la presa e facendo un movimento dall’alto verso in basso, stimolando il frenulo, cioè il filetto che congiunge prepuzio e glande, con le dita, proprio come farebbe con le mani; sicuramente meno comodo ma l’esito sarà più intenso per lui.

Ovviamente non è una pratica amata solo ed esclusivamente dagli uomini ma anche da molte donne, infatti l’uomo può procedere alla stimolazione del clitoride con le dita dei piedi e in qualche caso procedere anche alla penetrazione, ma in quest’ultima si perderebbe il senso erotico della pratica e si passerebbe ad un atto sessuale vero e proprio.

Come Fare un Footjob

Per fare una sega con i piedi è importante avere piedi curati, profumati e unghia corte. Usate la pietra pomice per eliminare calli e duroni e rendete la pelle liscia strofinando a lungo con l’olio d’oliva o la lavanda.

Un buon feticista ama i collant e le scarpe a stiletto. Indossate i collant, magari di colore nero, e prima di iniziare il footjob accarezzate con i piedi le gambe e l’interno coscia. Le calze in nylon sono molto più scivolose e piacevoli sulla pelle e, quindi, imprescindibili per una sega perfetta.

Anche lubrificare è molto importante. Sta a voi decidere se usare la saliva o, meglio, un olio per massaggi o un lubrificante ad acqua.

Mettete il lubrificante sulla pianta e sul pene, inarcate i piedi e metteteli intorno al pene e mentre fate su e giù dalla base del pene andando verso la punta allargate lo spazio tra alluce e indice per stimolare il frenulo.

Insomma, non c’è niente di cui scandalizzarci, se il nostro lui ci chiede un footjob, tanto vale divertirci ad eccitarlo maggiormente indossando un paio di scarpe con il tacco alto e un paio di collant, che lasceranno presagire il seguito.

Info
Footjob: Come Fare la Masturbazione con i Piedi
Titolo
Footjob: Come Fare la Masturbazione con i Piedi
Descrizione
Come fare un footjob, sega con i piedi, masturbazione con i piedi e quali sono i passaggi fondamentali per fare la sega perfetta.

sconto iscrizione newsletter