come pulire i sex toys

Come Pulire i Sex Toys

Sono in tanti a comprare vibratori ed altri sex toys, ma una volta comprati ed utilizzati la prima domanda spontanea è: come si pulisce il sex toy?

Dovete sapere che qualsiasi materiale venga utilizzato per realizzare un sex toys esso è comunque soggetto a infezioni batteriche.

Può anche permettere la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili se non viene ben pulito.

Che abbiate un dildo, un vibratore o un altro tipo di giocattolo sexy, non potete limitarvi a lavarlo nel lavandino con un pò di detersivo e acqua calda, senza conoscere bene di che materiale è composto, se ha un motore, se vibra, se ha rilievi ed altro.

Nel pulire un sex toy non bisogna solo valutare tutte le cose elencate sopra, ma anche se quello che si usa per pulire è sicuro per l’oggetto in sé e per il proprio corpo.

Tenete presente che è sempre meglio pulire il vostro sex toy immediatamente dopo l’uso piuttosto che dopo tempo.

Non lasciatevi scoraggiare da quanto detto fin ora, usare vibratori, dildo o altro non è pericoloso, basta avere delle accortenze.

Perché Pulire i Giocattoli Sessuali?

I sexy toy sono molto diffusi, più di quanto si pensi e per questo ci teniamo a diffondere i metodi per tenerli ben disinfettati.

Cominciamo col dire che i sex toys possono essere colonizzati da molti tipi di batteri fastidiosi (escheria coli, candida albicans, gardnerella vaginalis, stafilococco e qualche altro) e non solo se vengono usati da più persone, ma anche solo da voi stessi. 

Quando pulire un sex toy?

Che usiate il vostro giocattolo sessuale da soli o in coppia, si sa che l’orgasmo porta a voler fare un bel pisolino, ma abbandonare un sex toy senza pulirlo subito è un errore.

Infatti, in questi casi, si inizia a creare una colonia di batteri che rende il giocattolo ancora più difficile da ripulire.

Se, appena finito di usare, il vibratore, dildo, o qualsiasi altro giocattolo sessuale, può bastare una passata di sapone e acqua calda per ripulirlo, una volta abbandonato diventa un bel po’ più complicato.

Per pulire il vostro sex toy tenete sempre ben presente di che materiale è fatto.

Un vibratore, dildo o altro giocattolo erotico può essere più o meno poroso a seconda del materiale.

I giocattoli più porosi come quelli di plastica o gomma gelatinosa, ad esempio, assorbono batteri più facilmente e sono più difficili da pulire, mentre quelli in silicone, vetro o acciaio non sono porosi e non assorbono batteri oltre la superficie.

Per questo motivo, i sex toys non porosi sono più sicuri da usare e più igienici, ma non per questo si devono evitare gli altri, è sufficiente stare attenti all’igiene e per stare proprio sicuri è sufficiente fare come quando si fa sesso: usare un bel preservativo.

Avete capito bene! Inserendo un preservativo al vostro dildo o al vostro vibratore eviterete il contatto diretto con le vostre parti intime e il rischio di infezione batterica, mantenendo il giocattolo pulito.

Inoltre, non trascurate una volta disinfettato il vostro sex toy di riporlo nel mondo giusto, magari, in una bella custodia rigida o, meglio ancora, di seta che gli eviti di raccogliere polvere.

Metodi per Pulire Vibratori, Dildo e Altri Sex Toys

Per i giocattoli Sessuali Motorizzati in acciaio, legno, silicone o vetro è consigliabile utilizzare un sapone delicato e un panno umido.

Mentre per quelli non motorizzati in acciaio, pietra, silicone o vetro è meglio una pulizia più approfondita in acqua bollente per una decina di minuti.

Per i sex toys in cyberskin è sufficiente utilizzare un po’ di sapone intimo e acqua calda.

Infine, per quelli realizzati in tpr, tpe o altre plastiche dure o jelly, come detto in precedenza, è consigliabile l’uso di un preservativo oltre che a lavarli con acqua calda e sapone.

In tutti i casi, però, potete acquistare degli appositi prodotti per pulire i vostri giocattoli sessuali.

Per i giocattoli sessuali in vetro temprato, acciaio e silicone potete pensare alla lavastoviglie che, ovviamente, non è adatta a sex toys elettrici o a batteria e a quelli più porosi.

Il lavaggio acqua tiepida e sapone antibatterico delicato è valido, praticamente, per qualsiasi tipo di sex toy ad eccezione di quelli non impermeabili che, però, possono essere puliti con un panno umido e sapone neutro.

In particolare, questo metodo, con acqua calda e sapone è adatto per i giocattoli erotici porosi, mentre è da evitare per quelli elettrici, a batteria e non impermeabili.

In acqua bollente, invece, potete disinfettare i sex toys in acciaio o in vetro che non abbiano decori particolari che rischiano di scollarsi. In questo caso immergete i sex toys per tutto il tempo dell’ebollizione per circa 10 minuti.

Una volta disinfettato il vostro sex toy non dimenticate di asciugarlo e riporlo accuratamente in una custodia rigida o di seta per evitare contaminazioni.

Info
Come Pulire i Sex Toys
Titolo
Come Pulire i Sex Toys
Descrizione
Come pulire i sex toys? Leggi e scopri ora come pulire i tuoi giocattoli sessuali, a seconda del materiale, senza rischiare di rovinarli.

sconto iscrizione newsletter