cosa sono i lubrificanti intimi

I Lubrificanti Intimi: Cosa Sono e Quale Scegliere

Il lubrificante intimo si può utilizzare sia quando non si riesce ad avere un rapporto sessuale sufficientemente scorrevole durante la penetrazione, ma anche per migliorare il piacere di entrambi i partner o durante la masturbazione.

La vagina, infatti, offre una lubrificazione naturale che, però, non è sempre presente o sufficiente.

Infatti, il 70% delle donne ha provato quell’orribile sensazione di fastidio e bruciore, che ha influito negativamente sulla vita sessuale, che si chiama dispareunia.

Questa mancanza di lubrificazione è dovuta a una variazione dell’equilibrio ormonale che crea irritazioni e arrossamenti dovuti all’attrito e che portano a una penetrazione poco piacevole o addirittura dolorosa. Ma per fortuna, anche, in questo caso vengono in aiuto i lubrificanti.

La masturbazione maschile trova grande aiuto soprattutto se si scelgono lubrificanti naturali stimolanti così come quella femminile sia che sia clitoridea che vaginale.

Da non trascurare, poi, l’utilizzo di lubrificante per la masturbazione o il rapporto anale che ne trova grande giovamento.

Che Cosa Sono i Lubrificanti?

I lubrificanti intimi sono dei gel o delle creme che simulano i liquidi naturali del corpo per dare una maggiore morbidezza e fluidità là dove ce ne è bisogno per evitare secchezza e attrito.

Questi lubrificanti si possono usare:

  • quando c’è una sproporzione anatomica tra i genitali dei due partner;

  • durante un rapporto anale;

  • quando si usa un preservativo per diminuirne il rischio di rottura;

  • quando si usano sex toys e oggetti in generale.

Ad ogni modo, usare i lubrificanti che si tratti di ano o vagina è sempre una buona idea, perché una buona lubrificazione regala un buon sesso.

Non siate inibiti e bigotti, l’utilizzo di lubrificanti non vi renderà delle prostitute o dei pervertiti e fatene uso senza timore perché ne esistono di molti tipi e adatti ad ogni esigenza.

A cosa serve un lubrificante?

La funzione principale del lubrificante è quella di facilitare l’introduzione del pene e la scorrevolezza nella vagina o nell’ano in modo da rendere il rapporto non doloroso.

Come già accennato, però, i lubrificanti intimi andrebbero sempre utilizzati sia durante la masturbazione, che durante il sesso che durante l’utilizzo di sex toys per aumentare il piacere e l’eccitazione.

Quale Lubrificante Scegliere?

Quando si deve acquistare un lubrificante è bene considerare qual è il vostro scopo e scegliere quello più adatto al fine, deve essere pratico e facile da lavare e, ovviamente, avere un buon rapporto qualità prezzo.

Vediamo quali domande porsi prima di acquistare un lubrificante:

Siete Allergici? In tal caso, prima di acquistare il vostro lubrificante intimo leggete bene quali sono gli ingredienti che lo compongono. Infatti, il lubrificante viene in contatto con le vostre mucose e, quindi, è assorbito dal corpo.

I lubrificanti intimi sporcano? La risposta è dipende dalla base principale di cui il prodotto si compone. Quelli più facili da pulire sono i lubrificanti a base acquosa.

Come detto, anche se la funzione principale del lubrificante intimo è la stessa, i prodotti non sono tutti uguali e bisogna tenere presente l’utilizzo che bisogna farne, la sensibilità al prodotto o magari la compatibilità per l’utilizzo con sex toys e preservativi.

Le Diverse Tipologie di Lubrificanti in Commercio

Lubrificanti a Base Acquosa

Questo tipo di lubrificante è idrosolubile, cioè, si scioglie nell’acqua e anche se è quello con meno controindicazioni ha la tendenza a seccarsi facilmente durante l’uso e, per questo, potrebbe essere necessario utilizzarne una quantità maggiore. Inoltre, non è indicato se avete intenzione di fare sesso in acqua.

I Lubrificanti ad acqua sono quelli con la base più naturale e sicura per la pelle, sono ideali per l’uso vaginale favorendo la lubrificazione naturale, sono ingeribili, compatibili con ogni tipo di preservativo e sex toy e sono facili da pulire oltre ad avere una consistenza molto leggera e setosa al tatto.

Di contro, hanno che non sono indicati per il sesso anale, asciugano in fretta e devono essere riapplicati più volte durante l’atto, non possono essere utilizzati in acqua.

Lubrificanti a Base Oleosa

Questi lubrificanti si distinguono in lubrificanti minerali ottenuti dalla raffinazione di oli minerali (vasellina, olio per bambini, creme idratanti) e di origine naturale vegetale o animale (burro o olio d’oliva).

I lubrificanti a base oleosa non hanno reazione a contatto con i liquidi del corpo e non seccano a contatto con l’aria.

I lubrificanti minerali hanno durata medio-lunga, superiore ai lubrificanti a base acquosa, sono adatto sia per l’uso vaginale che anale, si possono utilizzare per giochi in acqua ed assicurano una buona lubrificazione senza quantità eccessive.

Di contro, lasciano una sensazione di unto, non sono sicuri da utilizzare con preservativi e sex toys, macchiano e non sono commestibili e possono contenere allergeni.

I lubrificanti naturali, invece, sono più sicuri dei lubrificanti sintetici, anch’essi sono adatti sia per uso vaginale che anale, hanno un buon sapore anche se bisogna stare attenti alle sostanze riportate sulla confezione e sono compatibili per giochi sessuali in acqua.

Di contro, lasciano una sensazione di unto e si lavano con difficoltà, macchiano i tessuti e non sono sicuri per essere utilizzati con sex toys e preservativi.

Lubrificanti a Base di Silicone

Questi lubrificanti intimi presentano componenti siliconiche e, seppur sembrano lubrificanti acquosi, essi durano di più, offrono un minor attrito e seccano più lentamente.

Di lubrificanti a base di silicone ne basta davvero poco e durano davvero tanto, sono adatti sia per uso vaginale che anale e, solitamente, sono inodore.

Di contro, sono difficili da pulire rispetto a quelli a base d’acqua ma meno difficili di quelli oleosi, dopo un uso prolungato lasciano una sensazione di unto, non sono ingeribili e non sono sicuri con alcuni tipi di sex toys.

Detto questo, di lubrificanti intimi ne esistono da utilizzare per ogni particolare esigenza e per dare particolari sensazioni come ritardanti, lubrificanti stimolanti, aromatizzati, ecc.

Info
I Lubrificanti Intimi: Cosa Sono e Quale Scegliere
Titolo
I Lubrificanti Intimi: Cosa Sono e Quale Scegliere
Descrizione
Lubrificanti intimi: scopri cosa sono, a cosa servono, come e quali scegliere e le diverse tipologie di lubrificanti in commercio.

sconto iscrizione newsletter