Pompe Allungamento Pene

Pompa Pene: Come Aumentare le Dimensioni del Pene

La pompa per l’allungamento del pene è una possibile soluzione al problema del pene piccolo.

Quando si parla delle dimensioni del pene maschile, si parla sempre di un argomento molto delicato per molti uomini.

Per fortuna oggi ci sono dei metodi non invasivi per rimediare al problema delle dimensioni e cioè le pompe per aumentare le dimensioni del pene.

In media, il pene dell’uomo ha una lunghezza in erezione fra i 12 e 16 centimetri ed anche se queste misure non influenzano negativamente nè la capacità di procreare nè la possibilità di avere rapporti sessuali soddisfacenti.

Molti uomini risentono del problema delle dimensioni del pene e pensando di averlo piccolo hanno problemi di insicurezza e autostima con conseguenti rischi nelle relazioni interpersonali.

Ecco allora arrivare in aiuto la pompa allunga pene.

Come funzionano le pompe allungamento pene?

Devi sapere che un’erezione si ha con l’afflusso del sangue nei corpi cavernosi del pene e ne causa l’allungamento e l’indurimento.

Le pompe pene usano un gioco di pressione per portare il sangue ad affluire nel pene in modo da regalare un’erezione maggiore e, col tempo, aiutare all’aumento delle dimensioni del pene in maniera definitiva.

Le pompe per ingrandire il pene si dividono in pompe a vuoto che pompe ad acqua.

Le Pompe a Vuoto

Le pompe a vuoto per allungare il pene sono dei cilindri di plastica con anello elastico alla base in cui inserire il pene e con una pompetta da azionare che aspira l’aria nel cilindro andando a creare l’effetto vuoto che risucchia il pene andando a portare il sangue nei corpi cavernosi con una conseguente erezione ed allungamento del pene.

In genere, con un uso costante di non più di 20 minuti al giorno della pompa per l’allungamento del pene, i tessuti spugnosi del pene diventano più elasticizzati e in grado di espandersi maggiormente durante un’erezione e quindi si può avere un aumento del pene di qualche centimetro sia in lunghezza che in spessore.

Le Pompe ad Acqua

Le pompe allungapene ad acqua funzionano nello stesso modo, ma anzichè utilizzare la pressione dell’aria, utilizzano la pressione dell’acqua con una sensazione più piacevole ed una forza maggiore.

La Pompa Pene per la Disfunzione Erettile

Inoltre, devi sapere che la pompa per allungare il pene o sviluppatore pene è adatta anche per chi soffre di disfunzione erettile o chi semplicemente vuole un’erezione maggiore e più duratura.

Detto questo, ricorda che il pene è, comunque, una parte molto sensibile e se si sente dolore o di vedono del lividi è meglio smettere di utilizzare la pompa allunga pene che, in genere, è anche sconsigliata a chi ha problemi di coagulazione.

Usare le Pompe per Pene è Sicuro?

Quando si pensa di utilizzare una pompa per pene per aumentare le proprie dimensioni si ha sempre il dubbio sulla sicurezza di questi arnesi.

Lo sviluppatore pene è insicuro quanto un bilanciere usato male in palestra. Quindi, ci sono degli accorgimenti per evitare di farsi male.

Fai Pause Durante l’Utilizzo della Pompa per Ingrandire il Pene

Utilizza il tuo sviluppatore a pompa per non più di 10 minuti per volta e se proprio vuoi continuare fai una pausa di almeno 10 minuti.

Controlla il Pene

Tieni sempre sotto controllo il tuo pene durante l’utilizzo della pompa pene e se lo vedi viola, nero o freddo smetti subito di utilizzarla.

Inizia con Calma

Come si fa in palestra, appena si inizia non bisogna esagerare con gli esercizi e, quindi, non esagerare.

Micropenia e la Giusta Lunghezza del Pene

In realtà, non sono molti i casi in cui una persona abbia davvero bisogno di allungare il proprio pene. In genere, anche chi soffre di micropenia non ha questa urgenza a meno che non faccia fatica ad urinare o soffra di infezioni.

Quindi, la maggior parte delle persone che pensano di dover allungare il proprio pene in realtà non ne ha bisogno, ma pensa che il suo pene sia più piccolo dello standard.

Devi sapere che non ci sono delle misure standard per avere una vita sessuale meglio di un altro. Comunque, il pene umano, in media, in erezione ha una lunghezza di 13 cm e contro ogni credenza mani, piedi o naso non sono indicatori delle dimensioni del pene.

Allungamento Naturale del Pene: la Mungitura del Pene

La tecnica della mungitura del pene nota, anche, come jelqing è una pratica per l’allungamento naturale del pene.

Questa tecnica permette di favorire una migliore circolazione del sangue con la manipolazione.

La mungitura del pene, infatti, consiste nello spremere il bene dalla base dell’asta fino al glande con un movimento simile a quello della mungitura delle mucche.

Soluzione Chirurgica per Allungare il Pene

Se proprio non se ne può fare a meno è possibile allungare il pene ricorrendo alla chirurgia anche se i rischi sono molto alti e forse vale la pene pensarci davvero bene.

Fra i vari tipi di tecniche chirurgiche per l’allungamento del pene vi è quella del taglio del legamento che collega pene al bacino in modo da rendere visibile un’ulteriore parte dell’asta con un aumento di dimensione di circa 2 cm.

Un’altra pratica chirurgica consiste nell’iniettare grasso asportato da altre parti del corpo del paziente o del silicone nell’asta del pene, per aumentarne il diametro.

Una pratica meno invasiva è quella di recidere l’attacco dello scroto all’asta.

Ad ogni modo, i chirurghi esperti in questo tipo di interventi non sono molti e, come dicono gli urologi, sono più i rischi e gli effetti indesiderati che i benefici.

Meglio quindi usare una pompa sviluppa pene o creme sviluppa pene o fare esercizi naturali e sperare di aumentare le proprie dimensioni del pene senza danni.

Se stai cercando una pompa per l’allungamento del pene non ti resta che sfogliare i vari tipi di allunga pene offerti sul nostro sexy shop online.