Sadomaso - Fetish - Bondage

Sadomaso: Kit Bondage e Vestiti Sadomaso Fetish

Il piacere offerto dal sadomaso, bondage e dal fetish è davvero unico e per questo sul nostro sexy shop online non potevano mancare tutti gli strumenti adatti per svolgere queste pratiche sessuali.

Qui puoi acquistare abiti sadomaso e fetish, corde, morsi per la bocca, bende copri occhi, maschere, fruste, manettecavigliere, kit bondage e tantissimi altri nelle varie sezioni dedicate al BDSM e al fetish.

Cosa è il BDSM

Con il termine BDSM ci si riferisce ad una serie di pratiche erotiche basate sul dolore, sul disequilibrio di potere e sull’umiliazione.

Il BDSM è un’arte di secoli che si rifà allo shibari giapponese che a sua volta deriva da tecniche di sottomissione dell’arte marziale Hojojotsu e dopo il famoso “50 sfumature di grigio” è diventata ancora più conosciuta.

La sigla BDSM indica, nello specifico: Bondage e Discliplina (B&D), Dominazione e Sottomissione (D/s o Ds), Sadismo e Masochismo (S&M o SM).

Queste pratiche sessuali sono tutte in grado di soddisfare fisicamente e mentalmente le parti coinvolte, ma non sempre coincide con l’esplosione del piacere sessuale.

In alcuni casi, infatti, più che raggiungere l’orgasmo si vuole avere una soddisfazione mentale infliggendo dolore o sottomettendosi al proprio partner.

Il piacere mentale si ha grazie alla dinamica di potere che si viene a creare fra sottomesso e dominante.

Il primo viene gratificato dall’umiliazione e dalla sensazione di impotenza davanti al suo padrone che, invece, ha piacere dalla possibilità di disporre del suo schiavo come meglio crede.

Legare il proprio partner, sottometterlo, sculacciarlo e vederlo indossare apposita abiti bdsm è davvero eccitante così come subire.

Come Iniziare a Praticare BDSM

In Italia sono oltre 4 milioni di persone che praticano bondage e sadomaso e la sottomissione, ma molti ancora non lo fanno per paura.

Come iniziare, quindi, a fare BDSM? Innanzitutto è necessario aprirsi con il proprio partner e rivelare i propri gusti e desideri sessuali.

Una volta aperti e raggiunto una sorta di accordo sessuale ci si può accordare su una parola di sicurezza che faccia capire di interrompere la pratica per un qualsiasi motivo.

Non resta che definire chi è il padrone e chi lo schiavo e dare inizio al divertimento.

Per le prime volte è consigliabile non esagerare e iniziare con sculacciate per poi passare alle frustate, poi al bondage o alla vera e propria dominazione.

I Ruoli nel BDSM

In un rapporto BDSM, che sia un rapporto occasionale o una relazione, prevede sempre che uno dei due partner domini sull’altro.

Quindi, la prima cosa che deve fare una persona interessata a queste pratiche è scegliere se gli piace essere dominante (padrone, padrona, master o mistress) o sottomesso (schiavo o slave).

Coloro che, invece, sono interessati ad entrambi i ruoli sono chiamati switch.

Invece, le persone interessate alle pratiche BDSM senza creare dinamiche di dominazione e sottomissione sono chiamate Top (ruolo attivo) o Bottom (ruolo passivo).

Ad ogni modo, la regola di base da seguire per queste pratiche è che entrambi i partner siano consensuali e che non vi sia costrizione, ma piacere nel farlo.

I Simboli Convenzionali del BDSM

Nella comunità BDSM ci sono molti simboli convenzionali utilizzati per riconoscere i propri membri e capire immediatamente il ruolo interpretato.

Ad esempio, chi indossa un collare o un head harness è un sottomesso. Questi, infatti, sono tipicamente simboli di umiliazione e sottomissione.

L’head harness è una specie di bavaglio con delle cinghie da allacciare dietro la nuca e può essere utilizzato come una sorta di museruola e come aggancio per altri generi di bavagli.

Chi indossa capi neri e in lattice o in pelle, invece, è il dominatore.

Altri simboli sono la Triscele che è il segno univoco per indicare la comunità e l’anello d’O che si rifà a quello indossato dalla protagonista del romanzo Histoire d’O.

Cosa è il Sadomaso o Sadomasochismo

Sadomaso o Sadomasochismo (SM, S&M o S/M) è l’insieme delle pratiche erotiche basate sull’imposizione di sofferenze fisiche e/o mentali su un partner.

Cosa è il Fetish

Il fetish è un approccio alla sessualità che dà rilevanza erotica a particolari tipi di abiti sexy come intimo (corsetti, calze) e il materiale come il cuoio, il latex, la gomma, il pvc e così via.

Quindi il fetish non è una vera e propria pratica erotica, ma una predilezione per un certo tipo di abbigliamento sexy fetish, maggiormente, di colore nero.

Inoltre, accessori fondamentali per il fetish sono guanti, scarpe col tacco, ma anche stivali ed altro.

Cosa è il Bondage

Il bondage è una pratica sessuale in cui si va ad immobilizzare un partner consenziente andando a limitare le capacità sensoriali.

Per questa pratica sessuale si possono utilizzare corde per legare, manette, catene, ma anche corsetti, cappucci, bavagli e tanto altro come, ad esempio, i kit bondage.

Esistono diversi livelli di boungade e il consiglio è quello di iniziare dal soft bondage che è un livello meno aggressivo.

Che altro dire? Scegli fra abiti fetish, kit bondage, maschere, fruste, manette, stringi capezzoli e tutto ciò che essenziale per il BDSM.